Monte Misma Maria ausiliatrice
Un deserto  sul Misma
                                                                                                                                                                            Signore, rendici veritieri senza arroganza, umili senza finzione, allegri senza leggerezza, seri senza disperazione, giusti senza presunzione, severi senza cattiveria, forti senza crudeltà, buoni senza mollezza, misericordiosi senza lasciar fare, miti senza ostentazione, pacifici senza falsità, vigilanti senza ossessione, sani senza torpore, sicuri senza follia, poveri senza miseria, ricchi senza avarizia, prudenti senza sospetto. Fa' che diventiamo dotti senza volerlo sembrare; docili ma inclini alla saggezza, umani ma senza avidità, ospitali ma sobri; lavorando con le nostre mani ma senza confidare in noi stessi. Fa' che ti temiamo, onoriamo e amiamo al di sopra di tutte le cose che Tu hai creato, Dio uno e trino, manda in noi la luce perché ti conosciamo e ti vediamo come sei veramente; togli da noi le tenebre dell'ignoranza, Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen  
© Un deserto sul Misma - Silenzio, preghiera, meditazione, abbandono….
Monte Misma - Oasi della Pace - via Spersiglio 25 Pradalunga (Bergamo)
stampa la pagina
                                                                                                                     Preghiera di sant’Agostino  
sant_agostino
Un deserto   sul Misma
Maria Ausiliatrice del monte Misma
© Un deserto sul Misma - Silenzio, preghiera, meditazione, abbandono….
Signore, rendici veritieri senza arroganza, umili senza finzione, allegri senza leggerezza, seri senza disperazione, giusti senza presunzione, severi senza cattiveria, forti senza crudeltà, buoni senza mollezza, misericordiosi senza lasciar fare, miti senza ostentazione, pacifici senza falsità, vigilanti senza ossessione, sani senza torpore, sicuri senza follia, poveri senza miseria, ricchi senza avarizia, prudenti senza sospetto. Fa' che diventiamo dotti senza volerlo sembrare; docili ma inclini alla saggezza, umani ma senza avidità, ospitali ma sobri; lavorando con le nostre mani ma senza confidare in noi stessi. Fa' che ti temiamo, onoriamo e amiamo al di sopra di tutte le cose che Tu hai creato, Dio uno e trino, manda in noi la luce perché ti conosciamo e ti vediamo come sei veramente; togli da noi le tenebre dell'ignoranza, Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen  
                          Preghiera di sant’Agostino                  
versione mobile